Ozono: a Modena sforata la soglia di informazione

Il A causa del persistere da diversi giorni dI condizioni di stabilità atmosferica associate ad elevate temperature, giovedì 13 luglio è stato registrato un superamento della soglia di informazione per l’ozono (fissato a 180 microgrammi per metrocubo, concentrazione media di 1 ora) dalla stazione di monitoraggio della qualità dell’aria di Parco Ferrari.

La concentrazione raggiunta, di poco superiore a tale soglia, è stata di 181 microgrammi per metrocubo rilevata tra le ore 14 e le 15. Il servizio Idro – Meteo di ARPA prevede che, per i prossimi giorni, concentrazioni di ozono non supereranno la soglia di informazione. Si consiglia, comunque, alle persone più “sensibili” di limitare l’esposizione evitando di svolgere attività che comportino l’aumento dell’intensità respiratoria (ad esempio le attività sportive o comunque faticose), in particolare nelle ore di maggiore concentrazioni di inquinanti che sono quelle comprese tra le 13 e le 19.