Codacons: questo week-end partono 12 mln italiani

17 milioni di italiani andranno in ferie a partire dal 31 luglio, ma solo 12 milioni abbandoneranno la propria città per recarsi in una meta turistica. 5 milioni sono infatti i cittadini che si prevede rimarranno a casa. Queste le stime del Telefono Rosso del Codacons, il nuovo sportello del Codacons che analizzerà le vacanze degli italiani.


Dei 12 milioni di vacanzieri che dal week-end del 29 luglio si metteranno in viaggio, il 60% sceglierà di spostarsi in auto, il 25% in treno e il 15% in aereo.

Sono invece circa 5 milioni gli italiani che hanno scelto di trascorrere le ferie a luglio, e che quindi passeranno agosto a lavorare.


I dati sono stati presentati dal Codacons al termine della conferenza stampa congiunta di questa mattina con Autostrade per l’Italia.

L’associazione ricorda infine a chi si metterà in viaggio in questo week-end e nel prossimo che grazie ad un accordo raggiunto tra Intesaconsumatori e Autostrade per l’Italia, e tra Intesaconsumatori e Autostrade dei Parchi, è stata avviata una utile procedura di conciliazione per gli automobilisti.


Si tratta di una opportunità per risolvere in via stragiudiziale ed in modo semplice e gratuito, alcune tipologie di controversie tra i clienti del servizio autostradale, quali ad esempio: incidente causato da buca od oggetto disperso sulla carreggiata, errato addebito del pedaggio, errata gestione dei contratti telepass.


Per aderire alla conciliazione è possibile contattare il numero a pagamento 892-007 o il “Telefono Rosso” del Codacons alla mail telefonorosso@codacons.info