Sassuolo: controlli notturni in locali del comprensorio

Sanzioni e sequestri comminati a pubblici esercizi da parte del Corpo Intercomunale di Polizia Municipale dei Comuni del Distretto Ceramico in una serie di controlli che, la notte scorsa, hanno riguardato i comuni di Sassuolo, Formigine e Maranello.


I controlli hanno coinvolto, oltre al Comandante Valeria Meloncelli, sei agenti ed un Ispettore; sono stati 13, tra bar, ristoranti e pubblici esercizi, i locali controllati.


Tre di loro sono stati sanzionati per inosservanza dell’orario di chiusura e mancato sgombero; sono stati effettuati due sequestri penali di merce in cattivo stato di conservazione in altrettanti ristoranti; 2 le violazioni contestate ad altrettanti esercizi pubblici per non aver mantenuto i locali delle cucine in condizioni igienico – sanitarie adeguate.


Sono state contestate 3 violazioni per alimenti non adeguatamente conservati; mentre una ipotesi di violazione di carattere sanitario è stata contestata alla quale seguiranno accertamenti d’ufficio.
Ad un locale, infine, è stata contestata un’ipotesi di violazione ex articolo 69 tulps, che riguarda i piccoli intrattenimenti senza prescritta autorizzazione.