Concerto Lirico–Sinfonico al ‘Sassuolo Musica Festival’

Dopo lo straordinario spettacolo di mercoledì sera scorso del “Complexions Contemporary Ballet”
di New York che ha dato saggio dell’altissimo livello raggiunto da uno dei più importanti gruppi di danza contemporanea, si chiude il ‘Sassuolo Musica Festival‘, questa sera, in Palazzo Ducale con l’ultimo degli appuntamenti in cartellone previsti per questa edizione.


E’ un grande “Concerto Lirico-Sinfonico” dedicato interamente alla musica del Novecento italiano, diretto dal maestro Paolo Olmi con l’Orchestra Filarmonica Italiana.
I Tre Mondi, composizione affidata alla raffinata direzione del maestro Antal Dorati, aprirà la serata. Si tratta dell’originale concerto per 12 violini 12 ottoni 12 strumenti a percussione per voce recitante di Luciano Bettarini, autore profondamente legato alle liriche di Giovanni Pascoli.

Il concerto prevede poi musiche di Ottorino Respighi, uno dei maestri più geniali della Musica Italiana di cui verranno eseguite parti dell’Aretusa, (1910) poema lirico sinfonica per Soprano e Orchestra, raramente eseguito e interpretato dal Soprano: Marcella Orsatti Talamanca.

E ancora proposte di Alessandro Casagrande – figura singolare di musicista, prematuramente scomparso nel 1964 e da riscoprire, di cui vengono eseguite : La notte e l’anima – La notte Mistica, per soprano e orchestra. Poi le Fantasie di Pinocchio, balletto accolto con successo sia dalla critica che dal pubblico, scritto dal musicista a soli 25 anni.
Appuntamento dunque da non mancare per tutti gli appassionati della grande musica dalla tradizione lirica e sinfonica del nostro paese.

I biglietti sono disponibili presso la biglietteria del Palazzo Ducale in serata. Lo spettacolo inizia alle ore 21.00.