Di Forlì la prima matricola dell’Università di Modena Reggio

Viene da Forlì la prima matricola che nell’anno accademico 2006/2007 si è iscritta all’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia.

La giovane, Eleonora M. Guarini, si è diplomata quest’anno e alle 9,35 è stata la prima studentessa ad aver consegnato la documentazione necessaria al perfezionamento dell’operazione, completa anche della ricevuta di versamento della prima rata delle tasse universitarie. La sua scelta è caduta sul corso di laurea specialistica a ciclo unico in Farmacia. A ruota, alle 9,53, è arrivata Eleonora Sandrolini di Vignola (Modena), che ha conseguito anche lei la maturità nel 2006. Frequenterà il corso di laurea specialistico a ciclo unico in Chimica e Tecnologia farmaceutiche. Quindi, ancora una giovane, ma di nazionalità romena, Alina Visan, che ha optato, invece, per il corso di laurea in Economia e Marketing Internazionale. Come quarto, ed è il primo dei ragazzi di questa giornata, è arrivato Federico Ferrari di Sassuolo (Modena) che si è iscritto al corso di laurea in Scienze della Comunicazione.

Fra le prime dieci matricole del nuovo anno accademico, c’è da registrare un buon numero di studenti fuori regione: la pugliese Arianna Sbrollini di Brindisi (Comunicazione e Marketing Internazionale), il campano Paolo Maio di Montesarchio di Benevento (Comunicazione e Marketing) e la trentina Martina Debiasi di Ala di Trento (Scienze della Cultura).

Tra i dottori “junior”, che hanno deciso di proseguire con la laurea specialistica biennale, il più sollecito è stato il sardo Gabriele Sghirru di Alghero (Sassari), che seguirà il corso in Progettazione e Gestione di Attività Culturali, mentre il collega Marcello Maramotti di Fiorano (Modena), secondo per quanto riguarda l’ordine di arrivo delle iscrizioni alle lauree specialistiche, continuerà per conseguire la laurea in Comunicazione nell’impresa e nelle organizzazioni internazionali.

E’ comunque complessivamente molto positiva la situazione all’apertura delle iscrizioni ed immatricolazioni per il prossimo anno accademico dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia, che ha fatto registrare nella sola prima giornata (ore 17.00) poco meno di seicento registrazioni, con 121 pre-iscrizioni ai corsi di laurea triennale e alle lauree specialistiche biennali, 23 delle quali già perfezionate e confermate con l’avvenuto pagamento della prima rata di tasse universitarie, e ben 478 domande per i corsi di laurea organizzati a numero programmato.

Tra quelli ad accesso libero i più gettonati del primo giorno sono nell’ordine: Economia e Marketing Internazionale (14); Scienze della Cultura (13) e Ingegneria Meccanica (10)

Tra quelli ad accesso programmato (selezionati in base all’ordine di arrivo delle richieste) o a numero chiuso (che prevedono una prova di ammissione) le preferenze sono andate nell’ordine: Comunicazione e Marketing in modalità FAD (67); comunicazione nell’impresa e nelle organizzazioni internazionali (38) e Scienze della Formazione Primaria (35).