Bologna: ‘Ascomestate’ agosto 2006

‘Ascomestate’ si conferma – ha sottolineato Bruno Filetti Presidente di Ascom Bologna durante la presentazione alla stampa del ricco cartellone degli appuntamenti nel mese di agosto – un avvenimento consolidato della vita culturale della città e del territorio.

Si moltiplicano gli eventi anche in questo mese e le occasioni per avvicinare il pubblico ai protagonisti della cultura e della vita cittadina, tra spettacoli, fiere, incontri musicali e sfilate di moda. La cultura diventa spettacolo, la musica aiuta a comprendere la scienza, il cinema dialoga con la città. Ma non solo questo. Oltre ad animare il territorio con un tour serrato di avvenimenti e intrattenimenti di ogni genere, Ascom Bologna continua la sua mission nel valorizzare le realtà esistenti nel tessuto economico territoriale, evidenziandone le sue risorse commerciali e turistiche presenti. Con un impegno sempre maggiore, come emerge chiaramente anche dai recenti interventi innovativi sul sito del Centro Servizi per i Turisti (CST) in cui sono consultabili in tempo reale itinerari, soggiorni e calendari degli eventi che si svolgeranno per tutta l’estate e fino all’autunno prossimo.

L’incantesimo di ‘Ascomestate’ si intreccia alla malia dei luoghi , ricchi di storia e di tradizioni, con tante proposte che hanno il momento centrale nella tradizionale Festa di Ferragosto a Villa Revedin , giunta alla 52° edizione. Sarà un’edizione speciale curata come sempre fin nei minimi dettagli dal cav. Giovanni Pelagalli che ha saputo unire momenti di intrattenimento a mostre di alto profilo culturale, dando alla manifestazione, iniziata quando il cardinale Giacomo Lercaro nel 1955 aprì i cancelli di Villa Revedin per invitare “a casa sua” i bolognesi rimasti in città per la festa dell’Assunta, la giusta connotazione. Nel corso degli anni la Festa si è consolidata ed è andata arricchendosi, affermandosi sempre più per la qualità delle proposte. Da una decina d’anni la preparazione occupa buona parte dell’anno, vi gravitano oltre 50 volontari, ed è sostenuta da diversi sponsor.

La maratona estiva si aprirà il 1 agosto a Pianoro e a San Giovanni in Persiceto rispettivamente con Caleidoscopio musicale ed il Cinema all’Aperto che porterà nel cortile del Cinema Fanin Tristano ed Isotta, per proseguire con Uno zoo in fuga il 5 agosto e film d’autore com Indian – la grande sfida (3 agosto), Radio America (5 agosto), Poseidon (6 agosto), Orgoglio e pregiudizio (8 agosto), Le cronache di Narnia (9 agosto), Harry Potter e il calice di fuoco (10 agosto), Volver (12 agosto), Match Point (13 agosto), L’era glaciale 2- Il disgelo (16 agosto), Inside Man (17 agosto), Cars (19 agosto), Il mio miglior nemico (13 agosto), Mission Impossibile 3 (22 agosto).

Fitto calendario anche a Porretta Terme dove si susseguono i concerti per Suoni dell’Appennino dal 2 agosto a Castel di Casio con Viaggio nel Mediterraneo, per continuare il 4 agosto alla Rocca Pitigliana, per toccare la Rocca di Roffeno (5 agosto) con una carrellata di celebri melodie, fino a Verzuno Alto (6 agosto), a Bargi – località Casa Comelli con le ouvertures di Gioacchino Rossini (10 agosto), a Castel d’Aiano con la Big One Band (11 agosto), a Palazzo d’Affrico (12 agosto) ancora archi per un trio con un’integrale di L.Van Beethoven, per proseguire alla Rocca di Montese con Passeggiando per Broadway (13 agosto).

Cabaret invece (4 agosto) con Paolo Hendel a Porretta Terme al Parco Roma e sfilata di moda “Sogni sotto le stelle” (13 agosto).

Grande tombolata invece a Castiglione dei Pepoli per il 15 agosto. Ancora gospel a Camugnano (16 agosto) e Dixieland a Pietracolora (19 agosto), fino ai Fienili del Campiaro di Grizzana Moranti con la Decima Musa (20 agosto) e il romantico clarinetto all’Oratorio di S. Ilario a Badi (22 agosto) e un tuffo nella musica celtica a Pieve di Borgo Capanne – Granaglione (26 agosto).