Loving Amendola: raccolta firme perchè torni nel 2007

“Per documentare l’altro gradimento dei modenesi agli artisti di Loving Amendola, che alla loro bravura hanno unito simpatia e umiltà”: la frase, seguita da un centinaio di firme di residenti della zona del parco Amendola, testimonia il successo dell’iniziativa e l’auspicio che venga ripetuta nel 2007.

In due settimane, dall’8 al 22 luglio, Loving Amendola ha portato nel parco 12 spettacoli teatrali e musicali, altrettante narrazioni pomeridiane rivolte a grandi e bambini, laboratori di improvvisazione e manualità che hanno coinvolto anche i ragazzi dei centri estivi della zona, 4 conferenze picnic cui hanno preso parte ospiti e amministratori locali, 5 videopillole trasmesse durante l’evento per raccontarlo ai suoi partecipanti. Il sito ‘lovingamendola.it’ ha avuto oltre 10 mila visitatori.

“Il Parco Amendola non è più lo stesso e molti di quelli che hanno partecipato a Loving Amendola non sono più gli stessi. Credo si possa affermare che due settimane di eventi “lenti” basati sull’incontro e sulle relazioni, hanno cambiato chiunque li ha vissuti”, afferma Fabio Poggi, presidente della circoscrizione 3.

“La maggiore sorpresa è stata scoprire che qualcuno ha voluto, in modo assolutamente spontaneo, raccogliere le firme per ringraziare Loving Amendola. A settembre vorremmo incontrarci di nuovo nel Parco, per rivivere le emozioni di queste due settimane e darci appuntamento per il prossimo anno, casomai costruendo tutti insieme Loving Amendola 2007”.

A Loving Amendola, promosso da Circoscrizione 3, Comune di Modena e Provincia di Modena, in collaborazione con il Ceis, hanno partecipato tra gli altri Campocarlo, Teatro dei Venti, Circo Tommy, Nando & Majla, Rigo Righetti, Magus Ensemble, Pantarea, associazione Quanta.