Capi contraffatti sequestrati a Bologna

Capi di abbigliamento e accessori contraffatti, per un valore di oltre 230.000 euro, sono stati sequestrati ieri a Bologna dalla Guardia di Finanza di Parma in un magazzino alla periferia di Bologna dove erano custoditi 17.000 pezzi poi sequestrati.

Nel locale sono stati trovati anche alcuni cataloghi fotografici degli oggetti falsi, uno dei quali in lingua cinese. L’indagine ha permesso la scoperta di un’organizzazione di cinesi che avrebbe gestito il traffico di oggetti contraffatti, soprattutto accessori di abbigliamento e orologi che riportavano i marchi, fasulli, di note griffe della moda.