Bologna: il ministro Bianchi incontra gli amministratori locali

Il prossimo 7 settembre il ministro dei Trasporti, Alessandro Bianchi, sarà a Bologna per incontrare gli amministratori locali e regionali. Al centro dei colloqui ci saranno le ferrovie, e in particolare
la verifica sullo stato di attuazione degli accordi per il completamento del Servizio Ferroviario Metropolitano (Sfm).


L’accordo procedimentale sul Passante autostradale Nord e l’accordo territoriale per la nuova Stazione di Bologna (quest’ultimo siglato pochi giorni fa, il 18 luglio), prevedono entrambi un aggiornamento di quanto previsto dalle precedenti intese sul Sfm, da definire entro novembre 2006.

Il Ministro si incontrerà prima con gli assessori ai Trasporti della Provincia di Bologna, Giacomo Venturi, del Comune di Bologna, Maurizio
Zamboni, e della Regione Emilia-Romagna, Alfredo Peri, e successivamente con la presidente Beatrice Draghetti, con il sindaco Sergio Cofferati e con
il governatore regionale, Vasco Errani.
Dopo l’incontro con il presidente del Consiglio, Romano Prodi, e in attesa della prossima visita a Bologna del ministro delle Infrastrutture, Antonio
Di Pietro, la giornata bolognese del ministro Bianchi si annuncia di particolare importanza per definire con precisione le modalità di attuazione degli interventi necessari ad adeguare il sistema della mobilità ferroviaria alle crescenti esigenze di carattere metropolitano, regionale e nazionale.