Esodo: da oggi a lunedì 11 milioni di veicoli in viaggio

Sta iniziando il principale week-end di grande esodo verso le località di villeggiatura. Già dal pomeriggio di oggi la circolazione sarà intensa lungo l’Autosole e l’Adriatica verso sud, in direzione delle riviere liguri, romagnola e toscana e verso le frontiere con la Slovenia, Francia, Svizzera e Austria.


“Bollino rosso” dal pomeriggio di domani, venerdì 4 agosto, quando saranno ancora in circolazione i mezzi pesanti.
Da evitare, se possibile, le partenze nella giornata di sabato, soprattutto nella fascia oraria dalle 7 alle 16.
La circolazione si manterrà sostenuta ma più scorrevole anche nella mattinata di domenica e nelle notti tra venerdì e sabato e tra sabato e domenica.
Chi infine ha pianificato le partenze dopo il week end, potrà trovare, da lunedì 7, condizioni più favorevoli per gli spostamenti sull’intero territorio nazionale.
E’ importante ricordare che i mezzi pesanti non potranno circolare soltanto sabato 5 e domenica 6 dalle ore 7 alle ore 24.

Di seguito le tratte autostradali che registreranno le maggiori concentrazioni di traffico:
– A1 Milano-Napoli: da Milano verso Bologna in direzione della riviera adriatica, nel tratto fiorentino e da Roma verso Napoli
– A4 Milano-Brescia: da Milano in direzione Venezia
– A6 Torino-Savona: da Mondovì verso la riviera ligure di ponente
– A7 Milano-Genova: da Busalla verso il capoluogo ligure
– A9 Lainate-Chiasso: alla dogana e verso i laghi
– A10 Genova-Savona: verso la riviera del ponente ligure e la Francia
– A11 Firenze-Pisa: in direzione della Versilia
– A12 Genova-Sestri Levante: dal bivio A7 fino a Rapallo
– A12 Roma-Civitavecchia: verso la riviera laziale e toscana
– A14 Bologna-Taranto: dall’allacciamento con la A1 fino a Bologna San Lazzaro e più a sud fino a Imola. In alternativa, per chi proviene da Milano, è possibile utilizzare la Tangenziale di Bologna con uscita a Borgo Panigale o a Casalecchio e rientro in A14 a San Lazzaro
– A26 dei Trafori : da Ovada a Genova Voltri
– A23 Udine-Tarvisio: in uscita dall’Italia
– A27 Venezia-Belluno: verso le località di montagna
– A30 Caserta-Salerno: verso la Calabria
– A3 Napoli-Salerno: verso sud
Concentrazioni particolari di traffico potrebbero registrarsi anche in prossimità degli imbarchi per la Sardegna e la Corsica, all’altezza della barriera di Genova Ovest e presso le uscite di Civitavecchia.

Autostrade per l’Italia, per migliorare la fluidità del traffico sulla propria rete durante i giorni di esodo, ha adottato le seguenti misure:
– rimozione di tutti i cantieri temporanei di lavoro
– nessun restringimento in corrispondenza dei cantieri inamovibili legati alle grandi opere
– potenziamento delle principali barriere terminali (Milano nord, Como, Roma ovest, Salerno)
– organizzazione di itinerari alternativi ai nodi più congestionati (tratto bolognese della A14, allacciamento tra la A6 e la A10)
– miglioramento della funzionalità di alcuni importanti svincoli (Rosignano Marittima sulla A12)

La fase delle partenze per le vacanze estive 2006 si concluderà il prossimo fine settimana, con il ponte di Ferragosto.
Autostrade per l’Italia consiglia di programmare in anticipo le partenze ed in particolare di pianificare il percorso e le uscite autostradali da utilizzare, informandosi sulle condizioni di viabilità.
Nel sito internet Autostrade è consultabile il calendario con le previsioni di traffico, suddivise per giorno, arco orario ed area geografica e sono anche disponibili gli aggiornamenti in tempo reale sulle condizioni di traffico sulla rete.
Inoltre, per consigli di viaggio ed informazioni, si può chiamare il Call Center Autostrade (al numero 840-04.21.21) con 120 linee dedicate.
Durante il viaggio, invece, si suggerisce l’ascolto dei notiziari radiofonici che trasmettono continui aggiornamenti sulle condizioni di viabilità (Isoradio 103 FM, Onda verde RAI, RTL 102.5); notizie real-time vengono riportate anche sui 900 pannelli a messaggio variabile posti in entrata alle stazioni e lungo i percorsi autostradali.

Nei Punto Blu, Centri di assistenza che si trovano nelle principali stazioni della rete, è possibile acquistare Viacard e Telepass per velocizzare le operazioni di pagamento e sempre nei Punto Blu è a disposizione dei viaggiatori il Calendario con le Previsioni di Traffico e un utile depliant sui comportamenti di guida sicura.
Per l’esodo estivo Autostrade ha potenziato i presidi di assistenza ed informazione ai viaggiatori, sia durante il viaggio che durante la sosta: 48 aree di servizio, dislocate nei punti nevralgici della rete, sono state ristrutturate ed ampliate e, nelle principali, saranno presenti presidi medici, aree attrezzate per bambini e spazi attrezzati con gabbie, acqua e gazebo per gli amici a 4 zampe.

Un appello particolare, infine, viene rivolto alla prudenza ed al rispetto delle norme del Codice della Strada per garantire un viaggio sereno e sicuro per tutti.
Le pattuglie della Polizia Stradale, coordinate con i reparto-volo, assicureranno il controllo del traffico, la prevenzione e la repressione di eventuali violazioni.