Pievepelago: 1° Convivio enogastronomico ‘Cena del Fojonco’

Sabato 5 agosto in programma a Pievepelago il 1° Convivio enogastronomico “Cena del Fojonco” organizzata dalla Scuola alberghiera e di ristorazione di Serramazzoni.

Nel corso della serata, rassegna di canzoni anni ’30 a cura del Gruppo Amarcord Pievepelago. Millefoglie di Parmigiano Reggiano, fuselli alla cacciatora con polenta ai ferri e prosecco di Conegliano per rendere omaggio al Fojonco, il mitologico rapace notturno a tre zampe ghiotto di lambrusco che – si racconta – vivrebbe nascosto sulle montagne tra Secchia e Panaro. L’immaginario volatile, oltre che per la sua debolezza per il lambrusco, è noto per essere inguaribilmente pigro e ghiotto di galline.

Sabato 5 agosto alle 20.30 nell’Ara ed Pigon nell’antica via Tamburù, sarà una serata elegante ed esclusiva cui è possibile accedere solo su prenotazione (i posti disponibili sono 80 – info Giuliano Pasquesi 0536.71322 e Pro Loco 0536.71304.

Sabato, comunque, la Festa del Fojonco, organizzata nell’ambito del Premio letterario Frignano, movimenterà il paese dell’Appennino modenese sin dal mattino: alle 10 si comincia con l’estemporanea di pittura dal titolo “Il Fojonco, questo mitico rapace nel territorio della Pieve”, aperta agli artisti che vogliono raffigurare il leggendario pennuto ritratto in angoli particolari e suggestivi di Pievepelago. I pittori che vogliono partecipare possono iscriversi fino a venerdì 4 agosto al Comune (ufficio Servizi socio-culturali) o direttamente il mattino della festa in piazza Vittorio Veneto. I lavori dovranno essere pronti entro le 18, per essere poi presentati e premiati alle 19 nella Sala della Cultura. E’ prevista una sezione espressamente dedicata ai bambini fino a 12 anni con premi speciali.
Dalle 12.30 largo invece a una pranzo ricco e variegato a base di crescentine, gnocco, bruschette con salumi e formaggi preparati dai volontari locali, mentre saranno allestiti stand gastronomici che proporranno specialità locali e la possibilità di degustare vini selezionati dalle Cantine cooperative Riunite, sponsor dell’iniziativa.
Durante la festa è previsto uno spazio espositivo dedicato al Fojonco, ai prodotti tipici della montagna e del sottobosco, oltre a un angolo dedicato ai bambini. Alle 18 nella Biblioteca comunale è prevista la presentazione dell’Evangelario dell’Arcidiocesi di Modena-Nonantola (editore Franco Cosimo Panini, che sarà presente all’incontro): 35 autori, riuniti per la prima volta in una straordinaria iniziativa editoriale, si cimentano nella trasposizione artistica di temi religiosi. Le opere originali ritratte nel volume saranno in mostra fino all’11 agosto nella Sala di Cultura del Comune.