Modena: via Gherbella, prima strisce poi l’asfalto per sicurezza

“La sequenza dei lavori in via Gherbella, dove la segnaletica orizzontale è stata realizzata prima della riasfaltatura di alcuni tratti della sede stradale, è stata dettata da motivazioni di sicurezza”. Lo precisa il dirigente del servizio Manutenzione viaria del Comune di Modena El Ahmadie Nabil, in merito all’interrogazione presentata dal consigliere Michele Barcaiuolo (An).

“Non si tratta di una disattenzione ma di una scelta di sicurezza per gli utenti, in particolare per i motociclisti: alcuni tratti, per una lunghezza complessiva di circa 900 metri, presentavano cedimenti pericolosi verso il canale adiacente”, spiega il dirigente: “se avessimo eseguito la segnaletica orizzontale tralasciando i tratti da risanare in attesa dell’intervento definitivo di riasfaltatura, si sarebbe creata una situazione di pericolo. Il rifacimento della segnaletica orizzontale sui tratti che presentavano cedimenti, eseguito nella settimana tra il 17 e il 22 luglio, ha avuto un costo complessivo di 540 euro”.