Autostrade: giornata da bollino rosso ma ridotti i disagi

Dalle 14 di oggi la situazione della circolazione lungo la rete gestita dal Gruppo Autostrade per l’Italia è in progressivo miglioramento e si prevede potrà tornare alla normalità a partire dalle ore 20.


Al momento è ancora intenso ma abbastanza scorrevole il traffico sulla A14 da Imola a Cattolica, mentre sulla A30 si risolvono le code tra la barriera di Salerno e il raccordo Salerno-Avellino per i veicoli diretti a sud.

I primi dati disponibili evidenziano che la giornata di oggi, primo sabato del mese di agosto, si confermerà la “punta dell’anno” per numero dei veicoli in circolazione e chilometri percorsi.
Rispetto al corrispondente sabato 6 agosto 2005, a sostanziale parità di traffico, i tempi di percorrenza lungo i nodi e gli itinerari principali – registrati nelle fasce orarie più critiche – sono diminuiti del 20% circa, a conferma della validità delle soluzioni adottate per migliorare la fluidità del traffico; tra queste:
– rimozione di tutti i cantieri di lavoro
– nessun restringimento in corrispondenza dei cantieri inamovibili legati alle grandi opere
– adeguamento e potenziamento delle barriere terminali, tra cui Salerno.
Validi sono risultati anche i provvedimenti condivisi con il Centro di Coordinamento Nazionale per la Viabilità per attenuare i disagi degli utenti diretti a sud sull’importante nodo campano delle autostrade A30 Caserta Salerno e A3 Napoli Reggio Calabria.
L’assorbimento dei consistenti flussi di veicoli provenienti dal nord è stato agevolato diramando diversi itinerari alternativi.


Nella mattinata di domani, domenica 6 agosto, “bollino giallo” secondo previsioni lungo i medesimi itinerari di oggi.

Autostrade per l’Italia raccomanda ai viaggiatori una condotta di guida prudente e consiglia di mantenersi costantemente informati sulle condizioni della circolazione chiamando il Call Center al numero 840.04.21.21 o mantenendosi in ascolto del canale Isoradio RAI – FM 103.3