Per il compleanno di Prodi il cellulare continua a squillare

Nel giorno del suo 67esimo compleanno Prodi, dalla sua residenza estiva di Bebbio, sull’Appennino reggiano, risponde alle numerose telefonate di auguri.

La prima telefonata è stata con il giornalista Enzo Biagi che compie gli anni lo stesso giorno del presidente del Consiglio.
Il premier, dopo il consueto giro in bici, 37 chilometri e due ore di pedalata, ha passato il compleanno con i parenti: circa 50 persone tra moglie, figli, nipoti, fratelli e sorelle. Durante il pranzo gli invitati sono passati dall’erbazzone ai cappelletti e il lesso, ‘il piatto preferito di Romano’, ha commentato la moglie Flavia. Poi la torta con disegnato sopra Palazzo Chigi e con la scritta di cioccolata “Auguri Romano”.

Un Prodi rilassato ha poi tagliato la torta e brindato con una bottiglia magnum di champagne. Prodi ha poi confessato ai giornalisti di aver ricevuto quest’anno solo regali ‘simbolici’.
Tra gli invitati al compleanno del presidente del Consiglio anche Alessandro Ovi, consigliere di Prodi per l’energia e le telecomunicazioni, il medico Francesco Conconi e la senatrice della Margherita Albertina Soliani.