Dal 12 agosto, a Spezzano, la ‘Fiera di S.Rocco’

Comincia domani, sabato 12 agosto, la Centocinquantottesima ‘Fiera di San Rocco‘ a Spezzano. I giorni di maggiore festa saranno il 15 e il 16, come tradizione, ma già da sabato sera ai giardini pubblici spezzanesi sarà tempo di musica e gastronomia.

Sabato alle 19, quindi, apertura dello stand gastronomico con gnocco e tigelle (gestito dal Comitato Fiera San Rocco) e a seguire grande spettacolo di ballo liscio con l’orchestra Emilio e i Notturni.
Domenica 13 agosto alle 19 apertura degli stand gastronomici e per il ballo liscio sarà la volta di Romana Sandri.
Lunedì 14 agosto, vigilia della Fiera di San Rocco vera e propria, oltre alla gastronomia a base di gnocco e tigelle, dalle 19 sono in programma gare di cavalli (gimcana western) e lo spettacolo di ballo liscio con la celebre orchestra Castellina Pasi.
Martedì 15 agosto comincia la vera Fiera di San Rocco. Alle 9 del mattino messa all’aperto presso l’Aia Corsini, celebrata da padre Francesco Mino Vaccari, missionario di Rumuruti. Al termine della messa un gruppo partirà per la visita alle Salse di Nirano, guidato da Pino Ligabue, esperto di storia fioranese e spezzanese.

Nel pomeriggio bancarelle lungo via Statale, grande pesca di beneficenza. All’interno del podere Corsini saranno presenti esposizioni di animali; verrà allestito un campo medievale con rievocazioni di quel periodo storico; sono in programma gare con cavalli e cani e una grande polentata proposta dagli Alpini. Nella stessa aia Corsini verrà realizzata una forma di Parmigiano, con vendita di ricotta dalle 23.
In serata apertura degli stand gastronomici e musica con Roberto Polisano.
Mercoledì 16 agosto messa alle 9, poi apertura della fiera alla presenza di autorità civili e religiose. Quindi un lungo programma di manifestazioni, dalla benedizione delle macchine agricole alla sfilata di mezzi e cavalli per le vie del paese; in via Nirano 1 Tronco viene inaugurata una maestà; poi in programma vendita dell’aceto balsamico per beneficenza e del tosone preparato la sera prima.
Per tutto il giorno Spezzano sarà un grande mercato, perché proprio “il mercato” è il tema della Fiera di quest’anno: fra le esposizioni tanti animali, bovini, volatili, equini, caprini, in particolare le specie della mucca bianca modenese, della gallina modenese e del maiale modenese.
Nel podere Corsini sono in programma anche realizzazione di aquiloni per i bambini, un torneo medievale.
Alle 19 si terrà poi la Messa conclusiva, quindi dimostrazioni dei tartufai modenesi, gare di cavalli pole e barrel, ristorante con gnocco e tigelle.
A chiudere la serata grande spettacolo di ballo liscio con Emilio e i Notturni e poi fuochi artificiali.
All’interno della fiera sono previste anche diverse mostre.

Per le limitazioni al traffico ricordiamo che da mercoledì 9 agosto in Largo Morandi c’è il Luna Park fino al 22 agosto.
Sabato 12, domenica 13 e lunedì 14 è prevista la chiusura Statale dal Bocciodromo a via Bixio
Martedì 15 e mercoledì 16 agosto chiusura della Statale dalla Rotatoria di via Ghiarella alla Motta.
Sarà vietata la sosta in Largo Morandi durante la presenza del LunaPark e in Piazza delle Rose nel giorno del mercato il 16/8. Il giorno di sagra divieto di sosta nelle due piazzette su via Statale davanti alla farmacia e in via Statale 15.