‘Echi Musicali’ a Riolunato è di scena il duo Novo Millennium

Un clarinetto e una fisarmonica faranno rivivere le emozioni dei brani più famosi di Astor Piazzolla e della tradizione dell’Appennino emiliano-romagnolo. Sarà questa la formula che il duo ‘Novo Millennium’ adotterà per catturare, questa sera alle 21, il pubblico del cortile della chiesa parrocchiale di Riolunato, in località Castello, per il cartellone di Echi Musicali.

Il duo ‘Novo Millennium’, composto da Lorenzo Munari (fisarmonica) e Andrea Medici (clarinetto), ha come caratteristica l’uso dell’ancia libera per entrambi gli strumenti, e quindi dall’aria come mezzo per la produzione del suono: l’abbinamento clarinetto-fisarmonica risulta dunque assai equilibrato e permette un dialogo e fraseggi musicali in completa sintonia fra i due strumenti. Il repertorio, considerato come un cammino, è vastissimo e va dalla musica etnica alla musica classica, incontrando contaminazioni di jazz e tango e brani composti appositamente dal duo.

Il programma prevede l’esecuzione di brani popolari vari dell’Appennino emiliano-romagnolo, di H. Purcell (“Ground”), di A. Piazzola (“Amelitango”, “Milonga sin palabras”, “Oblivion”, “Ave Maria”, “La muerte de l’angel”), di R. Galliano (“Laurita”, “Feu Vert”, quest’ultimo composto con M. Azzola), di A. Aster e J. Baselli (“Piccolo rag”) e composizioni originali di Munari (“Tangaro” e “Serenata Andalusa”).