Modena: dopo una rissa sospesa licenza a call center

La polizia amministrativa della Questura di Modena ha sospeso la licenza al titolare di un call center ed internet point in Via Torre, a seguito di una rissa scoppiata all’interno del locale lo scorso 13 agosto.

La polizia ha notificato il provvedimento ieri al titolare dell’esercizio commerciale, un 36enne del Bangladesh. La licenza è stata sospesa per sette giorni.