Arestud: posti alloggio matricole, c’è tempo sino a giovedì

Scade giovedì 24 agosto per le matricole dell’Università di Modena e Reggio Emilia, il termine per la presentazione della domanda di posto alloggio per l’Anno Accademico 2006/2007.


Le domande di ammissione devono essere compilate esclusivamente on-line (Arestud), alla voce “Sportello on-line”. Gli studenti che non hanno a disposizione un computer collegato ad internet, possono utilizzare le postazioni disponibili presso le sedi dell’Ufficio Benefici di Arestud a Modena e a Reggio Emilia, con l’assistenza di studenti che svolgono le 150 ore.

A Modena è inoltre possibile compilare la domanda on-line in alcune postazioni web appositamente allestite presso l’Informacittà in piazza Grande, dove sarà anche garantito il supporto alla compilazione da parte del personale.
Altre postazioni con collegamento ad internet si trovano presso il Servizio Informagiovani di Reggio Emilia, oltre che presso le biblioteche, centri e dipartimenti universitari di Modena e Reggio Emilia. Sul sito sito di Arestud è disponibile l’elenco completo delle postazioni.

Copia cartacea della domanda dovrà essere consegnata sempre entro il 24 agosto all’Ufficio Benefici, senza allegare altra documentazione.
Per evitare code si consiglia di inviarla per fax (a Modena 059-413755/750, a Reggio Emilia 0522/540498). In questo caso è necessario inviare anche la fotocopia di un documento di identità.
Nella fase di compilazione è possibile chiedere aiuto utilizzando l’e-mail oppure telefonando alle linee dedicate ai numeri 059/413752 e 0522/540501.

Fino ad oggi sono complessivamente 1224 le domande per tutti i benefici previsti dal bando 2006/2007 confermate on line, di cui 953 già consegnate anche in forma cartacea. Nel dettaglio, tra le domande confermate on line sino ad ora, 1017 sono di borsa di studio, 324 di conferma di posto alloggio e 355 di nuovi richiedenti di posto alloggio. Le conferme sono tutte di studenti di anni successivi al primo, mentre tra i nuovi richiedenti vi sono sia matricole che anni successivi al primo.