Bologna: stand Consulta sicurezza stradale alla Festa de l’Unità

Per il quarto anno consecutivo, la Consulta provinciale per la sicurezza stradale (organismo presieduto dall’assessore provinciale alla Viabilità e
Mobilità Graziano Prantoni, e di cui fanno parte numerosi soggetti pubblici e privati) sarà presente alla Festa dell’Unità di Bologna, in programma al
Parco Nord da domani a lunedì 18 settembre.


Il tema della sicurezza stradale sarà al centro delle numerose iniziative organizzate dalla Consulta: ogni sera, grazie alla collaborazione con le Polizie municipali della provincia, verrà data ampia informazione al pubblico su norme, prevenzione ed educazione stradale. In più, per chi lo
vorrà ci sarà la possibilità di sottoporsi al test dell’alcool, per capire al meglio i limiti imposti dalla legge, e i rischi connessi all’abuso di
alcool.
Inoltre, sono previsti diversi incontri e dibattiti sul tema della sicurezza stradale, così come vari momenti educativi e formativi, dagli spettacoli di burattini per i più piccoli, alle lezioni di guida sicura per motociclisti. Infine, in occasione dell’Mtv Day, in programma sabato 16 settembre, e di alcuni concerti nel tendone Estragon, la Consulta, in
collaborazione con l’assessorato provinciale alla Viabilità e Mobilità e con il Settore servizi sociali del Comune di Bologna, ha previsto attività
di formazione e prevenzione rivolti ai giovani sui rischi connessi all’abuso dell’alcool.

L’organizzazione delle attività, che si svolgeranno
nelle diverse serate, è stata resa possibile grazie all’impegno delle associazioni che appartengono alla Consulta, dei Comuni, della Provincia, delle Polizie municipali e delle associazioni delle autoscuole.
L’inaugurazione dello stand (che si trova presso l’area 59 Esaforum) è prevista per domani, giovedì 24 agosto, alle ore 20.00. Saranno presenti
l’assessore alla viabilità e mobilità della Provincia Graziano Prantoni, in qualità di presidente della Consulta, i sindaci dei Comuni dei territori,
numerosi amministratori locali e provinciali e rappresentanti delle associazioni.

“Quello che la Consulta effettua alla Festa dell’Unità è uno sforzo considerevole, – afferma l’assessore Prantoni – che rientra all’interno
delle iniziative che stiamo svolgendo su tutto il territorio provinciale per educare alla sicurezza stradale. A breve sarà pronto il piano
provinciale per la sicurezza stradale, strumento essenziale per raggiungere l’obiettivo che ci siamo prefissi, e cioè la riduzione del 50% delle
vittime di incidenti stradali nel territorio provinciale entro il 2010. Devo ringraziare le Polizie municipali e tutte quelle associazioni della
Consulta che hanno collaborato per la realizzazione delle iniziative, e senza le quali non sarebbe possibile rivolgerci al numeroso pubblico che ogni sera interverrà alla festa”.