Bologna: uccide la moglie poi tenta il suicidio

Un tunisino di 41 anni ha accoltellato la moglie, una connazionale, durante una lite in un appartamento di via Tibaldi, alla Bolognina.

Dopo averla colpita, l’uomo l’ha gettata dalla terrazza, poi si è buttato giù a sua volta. La donna è morta, mentre le condizioni dell’uomo sono gravissime. Alla scena ha assistito un vicino che ha avvisato i carabinieri.