Bologna: tentano fuga da Cpt ma poi rinunciano

Ieri sera, poco prima della mezzanotte, tre o quattro nordafricani hanno forzato le grate di una finestra del dormitorio del Centro di permanenza temporanea di via Mattei e sono saliti sul tetto con l’intenzione di scappare, ma hanno desistito quasi immediatamente tornando nelle loro camere dalla stessa strada percorsa per uscire senza causare
danni se non la dissaldatura di un paio di sbarre.


In pratica si è bloccato prima ancora di
cominciare il tentativo di fuga da parte degli immigrati. Non è stato nemmeno necessario l’intervento delle forze dell’ordine che presidiano la struttura, i cui funzionari si sono limitati ad invitarli
a rientrare.