Università: posti in soprannumero per laurea Ostetricia

Il corso di laurea in Ostetricia dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia, apre le porte a quanti hanno conseguito il titolo per l’esercizio della professione precedentemente all’istituzione dei Diplomi universitari, ovvero prima dell’uscita del Decreto Ministeriale 24 luglio 1996, e siano comunque in possesso di diploma di scuola media superiore.


A 30 professionisti sarà concessa l’opportunità di riconvertire il proprio titolo di studio nella laurea triennale in Ostetricia, frequentando un corso abbreviato che prevede un percorso didattico integrativo per un totale di 26 Crediti Formativi Universitari, al termine del quale gli studenti partecipanti saranno chiamati a sostenere un esame finale di laurea con dissertazione della tesi.

Per accedere allo speciale corso riservato gli interessati dovranno inoltrare una domanda di ammissione on-line.
La richieste dovranno essere presentate a partire dalle ore 11.00 di venerdì 1 settembre 2006 e, in ogni caso, tassativamente entro le ore 13.30 di venerdì 29 settembre 2006, utilizzando le torrette self-service, installate a Modena (via Università 4; viale Berengario 51; via Campi 213/b; via del Pozzo 71 presso Policlinico; via Vignolese 905) e a Reggio Emilia (via Kennedy 17; viale Allegri 15; viale Allegri 9), oppure il servizio internet attivo sul sito dell’Università, proseguendo la ricerca attraverso il link “Offerta Formativa” (lato sinistro homepage) o “Immatricolazioni ed Iscrizioni”.

Per ogni domanda di ammissione è richiesto un contributo spese di 50 euro non rimborsabile, il cui modulo può essere scaricato insieme alla domanda-ricevuta all’atto di inoltro della richiesta, da versare presso uno degli sportelli di UniCredit Banca S.p.A. o da pagare con carta di credito attraverso il servizio bankpassweb, al quale si accede con la procedura informatica via web.

Cosa molto importante: la graduatoria di ammissione sarà stilata in base alla data di presentazione delle domande e, in subordine, ai meriti acquisti attraverso la partecipazione a corsi di formazione.
Non saranno accolte domande consegnate a mano o inviate tramite posta o fax.
Per ulteriori e più dettagliate informazioni si rinvia alla consultazione esauriente del bando reperibile attraverso Internet.