‘Palio della Formaggia’ a Formigine il primo appuntamento

Il pittoresco e spettacolare ‘Palio della Formaggia‘ ritorna in terra estense. Il primo appuntamento è per domani, domenica 3 settembre, a Formigine nell’ambito delle manifestazioni del “Settembre Formiginese”.

A partire dalle 17 i rappresentanti dei caseifici locali si sfideranno in una maratona lunga 800 metri, portando sulla spalla una forma di Parmigiano Reggiano del peso di circa 35 chili. Il percorso si svolge nel piazzale del castello.
L’iniziativa, che ha il patrocinio dell’assessorato all’Agricoltura e alimentazione della Provincia di Modena, è organizzata dal Comune di Formigine in collaborazione con Siper Fiere di Reggio Emilia e il Consorzio del formaggio Parmigiano Reggiano.

La “singolar tenzone” vede i partecipanti affrontarsi come moderni gladiatori difendendo i colori dei diversi caseifici in gara. Ognuno di loro trasporterà la “formaggia” offerta dal caseificio: il vincitore, a fine gara, avrà in premio oltre alla gloria anche la forma trasportata durante la corsa. Per il pubblico, naturalmente, tanti assaggi gratuiti chiuderanno in bellezza la manifestazione. Questa gara prende spunto dall’antica arte casearia dove la mente, il cuore e l’anima del casello è il casaro, con il suo carisma e con la sua esperienza, ma il braccio è senz’altro il garzone che si distingue per forza fisica e agilità, con il compito di “voltare” periodicamente le forme. Il palio si basa proprio sulla simpatica rivalità che fino a pochi anni or sono vedeva contrapporsi i vari caseifici della stessa zona di produzione, i loro casari e i loro garzoni. Come sempre un velo di silenzio copre fino all’ultimo momento i nomi dei concorrenti in gara.

Il “Settembre Formiginese” rappresenta come sempre la prima tappa in terra modenese di un tour partito nel mese di maggio da Scandiano nel reggiano e proseguito per Campegine, sempre nel reggiano, e Scurano in provincia di Parma. Successivi appuntamenti modenesi per il Palio della Formaggia saranno la “Festa del Tortellino” a Castelfranco Emilia (sabato 9 settembre in edizione serale) e domenica 24 settembre in Piazza Costituente a Mirandola dove farà da cornice alla manifestazione “a Cena coi Pico”.