Parte bene il 35° Settembre Formiginese

Grande partecipazione per il primo week-end del 35° Settembre formiginese, dedicato in particolare alla tradizione agricola con la Mostra-mercato dei prodotti locali. Nel centro storico, trasformato per l’occasione in una cittadella dei sapori, sono stati allestiti gli stand delle aziende agricole del territorio per le degustazioni e la vendita diretta.


Dopo il taglio del nastro di sabato pomeriggio alla presenza del Presidente della Provincia Emilio Sabattini e delle autorità cittadine, domenica è stata inaugurata presso i locali ex Anagrafe al piano terra di Sala Loggia, la mostra fotografica e documentaria “Suore salesiane: 100 anni di presenza a Formigine”, promossa e curata dal Comitato per il Centenario in collaborazione con l’Amministrazione comunale. Resterà aperta fino al 17 settembre.

Non ha deluso le aspettative il 2° Palio della Formaggia, corsa podistica con 4 atleti che hanno percorso una distanza di 800 metri, portando sulle spalle una forma di parmigiano-reggiano del peso non inferiore a 35 kg.. E’ stato il rappresentante dell’Azienda agraria Moscattini a tagliare per primo il traguardo. A seguire, dopo le premiazioni, le forme, utilizzate per la gara, sono state aperte, spezzettate e distribuite al pubblico come assaggio.
La musica dal vivo al Parco di Villa Benvenuti con “Accendi la domenica”, a cura dell’associazione La Miccia, ha riunito numerosi giovani. In Piazza Calcagnini è invece avvenuta la consegna degli attestati di partecipazione alle Giornate formiginesi dell’aceto balsamico.

Infine il “Revival Picchio Rosso”, spettacolo per i 30 anni della discoteca, ha gremito Piazza della Repubblica. Sul palco sono saliti il cantante Den Harrow, il cabarettista-imitatore Tony Tramuta, i Dynamite Dancer ed alcuni tra i dj più famosi del Picchio, Luca Zanarini, Stefano Facchini ed Antoine. Un tuffo nel passato che è stato molto apprezzato dal numeroso pubblico presente.