In settembre fa quasi più caldo che in agosto

Dopo un mese di giugno e soprattutto luglio oltremodo caldi, e un agosto variabile-perturbato e fresco (fra pochi giorni pubblicheremo un resoconto dell’estate basato su dati oggettivi) settembre si è aperto all’insegna dell’anticiclone subtropicale, denominato Hermann, con una situazione tipica delle grandi ondate di caldo.


E i risultati non si sono fatti attendere: le temperature massime di ieri, 4 settembre 2006, 31.3° all’Osservatorio e 33.4°C al Campus. In agosto solo il 18 ha fatto più caldo di oggi in Osservatorio (31.7°C) e al Campus addirittura è la temperatura più alta dal 31 luglio 2006.

La situazione è destinata a durare per gran parte di questa settimana, anzi le temperature potrebbero anche, sia pure lievemente, aumentare. Piccoli ma poco significativi segni di cedimento dell’anticiclone si delineano solo dopo metà settimana, ma come si usa dire “ne riparleremo nei prossimi bollettini”.

(Osservatorio Geofisico Modena)