‘L’educazione stradale per i più piccoli’: domani alla Festa dell’Unità

“Nicolas e Tina e la strega Smoghina” è il titolo dello spettacolo teatrale di burattini che si svolgerà domani, giovedì 7 settembre nello stand della Consulta Provinciale per la Sicurezza Stradale alla Festa dell’Unità (ore 20.30 area 59 Esaforum).


Lo spettacolo, promosso dalla Consulta in collaborazione con la Polizia Municipale di Bologna, è stato organizzato da Burattingegno, il centro didattico e di ricerca di Bologna, specializzato in attività per bambini e adolescenti, che ha ideato un efficace metodo di comunicazione tra bambino e adulto basato sull’utilizzo di diversi linguaggi espressivi come quello teatrale, musicale, grafico-manipolativo e di animazione con burattini.

“Nicolas e Tina e la strega Smoghina” è uno spettacolo interattivo con burattini e tecniche miste della durata di 45 minuti durante il quale,
attraverso i personaggi-burattini, si racconta una storia divertente e coinvolgente dove i piccoli spettatori si ritrovano ad essere i veri
protagonisti della storia.
Le tecniche miste teatrali, clownesche e di animazione di burattini verranno usate per sensibilizzare i piccoli spettatori a temi di grande
attualità quali: l’educazione stradale, l’inquinamento e la sicurezza.
E’ uno spettacolo divertente e ricco di stimoli: Tina, una bambina allegra e curiosa, arriva in città dalla campagna e si ritrova vittima dell’invidia
di una strega che non ama l’aria pulita e il sole, ma si abbronza con lo smog e balla al suono dei clacson. Sarà proprio grazie alla partecipazione
del pubblico che Nicolas e Tina ritroveranno i veri cartelli stradali e con essi recupereranno il senso dell’ordine cittadino e della sicurezza
stradale.