Muratore falsifica pass invalidi, denunciato a Modena

Un muratore 43enne romano aveva scansionato a computer il pass invalidi intestato ad un parente disabile minorenne per potersi muoversi in centro a Modena ed avere vita facile al momento di parcheggiare.

L’artigiano lunedì pomeriggio ha fermato il furgone Fiat in piazzale San Domenico. Nel corso di un quotidiano servizio stradale un agente, uno degli operatori più attenti nello scoprire pass falsificati, ha notato che il pass esposto sul cruscotto risultava abilmente contraffatto.
Quando il conducente del furgone è ritornato in piazzale San Domenico ha trovato ad attenderlo l’agente che ha potuto constatare che si trattava di una copia di un documento emesso da un comune laziale realizzata a computer.
Il muratore è stato denunciato per falsificazione di documento ed è stato sanzionato con 174 euro per divieto di sosta e accesso alla zona a traffico limitato.