Arresti e denunce da parte della Polizia di Bologna

5 magrebini clandestini sono stati arrestati ieri notte dalla Polizia all’uscita del Parco Nord. Si tratta di 3 marocchini di 28, di 19 e di 18 anni e di un algerino di 37 anni, finiti in manette per non aver rispettato l’ordine del Questore di lasciare il Paese.

Per il 18enne ed il 19enne è scattata anche l’accusa di falsa attestazione di identità personale. In carcere è finito anche un giovane 18enne nato in Mauritania, già colpito da un ordine di cattura per reati di droga.
Per un altro nordfricano, per il quale è stata invece accertata la minore età, gli uomini della Questura hanno disposto l’accompagnamento ad una comunità di accoglienza.

3 romeni che avevano scelto un terreno privato in via Ascoli, per accamparsi e mettere in piedi delle abitazioni di fortuna, sono stati ivece denunciati dalla Polizia, per invasione di terreni e edifici privati, su segnalazione della proprietaria il terreno.