Giovanni Baldi primo direttore generale degli Istituti Ortopedici Rizzoli

Giovanni Baldi, attuale vice direttore sanitario dell’Azienda USL di Bologna, sarà da domenica 10 settembre il primo direttore generale degli Istituti Ortopedici Rizzoli. Al suo posto, come nuovo vice direttore sanitario per i servizi ospedalieri dell’Azienda USL di Bologna, Massimo Annicchiarico già direttore del Dipartimento Emergenza – Urgenza dell’Ausl di Bologna.

Giovanni Gordini, inoltre, attuale responsabile dell’Unità Operativa di Rianimazione e del 118, da lunedì sarà il nuovo direttore del Dipartimento Emergenza – Urgenza dell’Azienda USL di Bologna.

“Ringrazio tutti coloro – afferma Baldi – a cominciare da Franco Riboldi, con i quali ho avuto l’opportunità di collaborare in questi anni. Aver contributo alla realizzazione dell’Ausl unica è stata una esperienza straordinaria, arricchente sia dal punto di vista professionale che umano. L’accoglienza che ho ricevuto a Bologna è stata particolarmente affettuosa e di sostegno. Mi onora il nuovo incarico affidatomi, sarà ricco di stimoli e spero di soddisfazioni”.
“Proseguire l’eccellente lavoro iniziato da Giovanni Baldi è senza dubbio una grande responsabilità, ma anche una straordinaria opportunità – dichiara Massimo Annicchiarico – e ringrazio Franco Riboldi per la fiducia dimostratami”.
“Saluto e ringrazio calorosamente Giovanni Baldi, – afferma Franco Riboldi, direttore generale dell’Azienda Usl di Bologna – il suo contributo in questi anni è stato prezioso è molto apprezzato e sono sicuro che nella nuova veste di direttore generale degli Istituti Ortopedici Rizzoli darà un apporto sostanziale per il miglioramento del sistema sanitario bolognese e per quello regionale. Massimo Annicchiarico saprà sicuramente ricoprire il nuovo incarico con la stessa efficienza ed efficacia dimostrata nel precedente impegno, così come Giovanni Gordini, che vanta una riconosciuta alta professionalità nell’area dell’emergenza – urgenza è garanzia”.

Giovanni Baldi, di Reggio Emilia 55 anni, si è laureato presso l’Università di Parma nel 1976 dove si è specializzato in Medicina Interna nel 1984. Ha conseguito nel 1988 la specializzazione in Ematologia clinica e di laboratorio presso l’Università di Pavia.
Dal ’96 è membro internazionale dell’American College of Emergency Physicians e tra il 1997 e il 2001 presidente dell’Ordine dei Medici di Reggio Emilia.
Direttore del Dipartimento Interaziendale Emergenza Urgenza della provincia di Reggio Emilia dal 1993 al 2001, e Direttore del Dipartimento Emergenza Accettazione (DEA) dell’Azienda Ospedaliera-Universitaria San Martino di Genova, dal dicembre 2001 al settembre 2004.
Dal settembre 2004 è stato chiamato a ricoprire il ruolo di Responsabile dell’area Ospedaliera in staff al Direttore Generale nella nuova Ausl di Bologna e dall’aprile 2005, ai sensi del nuovo Atto Aziendale, è stato nominato Vice Direttore Sanitario delegato all’area Ospedaliera.
Massimo Annicchiarico, tarantino 48 anni, si laurea in Medicina nel 1982 all’Università di Bologna dove si specializza in Medicina Interna e successivamente in Cardiologia.
Dal primo gennaio 2001 al 31 dicembre 2003 è stato direttore del Dipartimento di Emergenza Urgenza della Ausl Bologna Nord, dal primo gennaio 2004 ha ricoperto lo stesso incarico all’Ausl di Bologna.
Ha conseguito nel 2003 il Master in Management per Aziende Sanitarie presso la Scuola di Direzione Aziendale dell’Università Bocconi, per la quale è anche docente.
Membro del Consiglio Direttivo del Gruppo Italiano di Medicina basato sulle Evidenze, si occupa di insegnamento nell’area dell’Evidence Based Health Care.