‘Echi Musicali’ si chiude a Marano con il Modern Free Trio

Alla chitarra del Maestro Andrea Candeli sarà affidato l’ultimo concerto della rassegna: con Michele Serafini (flauto) e Marcello Davoli (percussioni) darà vita al “Modern Free Trio”, che si esibirà stasera nella Piazza Matteotti di Marano (ore 21).

Un nome particolare per una formazione che non s’inserisce in un contesto prettamente jazz o classico, ma predilige la mediazione fra i due generi. Il repertorio della serata sarà basato sull’improvvisazione ritmico – espressiva (che trasforma i brani ad ogni esecuzione), suonata con armonie jazz ma con forti venature classiche.
Il programma prevede l’esecuzione dei seguenti brani: Anda Jaleo, El café de Cinitas, Zorongo Gitano (G. Lorca); Agua de Beber, Wave (C. Jobim); Saudade n. 3 (R. Dyens); Boureé (Bach – Anderson); Innocenti (G. Burton); Mediterranean Sundance (P. De Lucia – A. Di Meola); Autumn Leaves (Kosma – Prevert); 80 81 (Pat Metheny); Studio n. 1 (H. Villa-lobos); Danza Ritual del Fuego (M. De Falla).

“Sono molto soddisfatto del seguito avuto quest’anno da “Echi Musicali”: un gran numero di persone ha assistito ai concerti della rassegna, nonostante le temperature insolitamente rigide del mese d’agosto. Speriamo per il prossimo anno in un maggior sostegno economico da parte degli enti pubblici e magari anche in un interessamento dei privati”. E’ questo il bilancio del Maestro Andrea Candeli, direttore artistico della rassegna.