Sassuolo: superati valori limite ozono

Nei giorni scorsi le centraline di rilevamento sulla qualità dell’aria hanno evidenziato ripetuti superamenti della soglia di concentrazione dell’ozono.
In particolare sono stati costantemente superati, dal 2 al 7 settembre, i valori medi orari, calcolati su otto ore.

Il margine di tolleranza è di 120 microgrammi per metro cubo, i valori registrati sono stati di 136, 144, 139, 129, 159, 135.


Il giorno peggiore è stato il 6 settembre, quando oltre alla soglia del valore medio orario è stata superata anche quella del valore massimo orario, 189 microgammi per metro cubo alle 15.
L’ozono e’ notevolmente influenzato dall’intensità della radiazione solare: i valori massimi sono infatti concentrati nel periodo di maggiore insolazione, cioè durante i mesi che vanno da giugno a settembre.


Si consiglia di utilizzare il meno possibile gli autoveicoli e di non uscire, in modo particolare per bambini ed anziani, nelle ore più calde della giornata.


Il Servizio Ambiente segue giornalmente i dati e provvederà ad informare in merito al loro andamento.