Reggio Emilia: tavolo ‘Anteverto’ per sviluppo economia

Anche il distretto di Reggio Emilia (che comprende i comuni di Albinea, Bagnolo, Cadelbosco Sopra, Castelnovo Sotto, Quattro Castella, Reggio Emilia e Vezzano sul Crostolo) da domani potrà contare sul tavolo permanente ‘Anteverto‘, il
progetto promosso dalla provincia di Reggio Emilia, con l’obiettivo di concorrere allo sviluppo dell’economia locale anticipando situazioni di
crisi e di ristrutturazioni aziendali.

L’atto costitutivo si terrà, infatti, domani, dalle 9,30 alle 13, presso il centro per l’impiego di via
Premuda, alla presenza dei rappresentanti di tutte le forze economiche e sociali, tra cui la Camera di commercio, il comune di Reggio Emilia, gli
enti locali, enti di formazione, organizzazioni sindacali.

Con l’iniziativa di domani, si conclude la fase di costitutiva di ‘Anteverto‘ sul territorio provinciale, che dispone ora di tavoli permanenti ad hoc in ogni distretto, in grado di monitorare e analizzare le dinamiche di sviluppo, di trasformazione e crisi nei vari comparti economici del territorio, ma anche di formulare proposte a sostegno dei processi economico-produttivi e fronteggiare eventuali situazioni di crisi riducendo l’impatto sociale.