Bologna: pitbull uccide cucciolo e azzanna padrona

Ieri sera verso le 22, in zona Lame, un pitbull, dopo essersi liberato dal guinzaglio con il quale il suo padrone lo stava portando a spasso, ha azzannato e ucciso un cucciolo di meticcio.

L’episodio ha coinvolto anche i proprietari del cane: il padrone del pitbull, un ragazzo di 25 anni, è stato denunciato per omessa custodia, mentre la madre del giovane, di 61 anni, è stata prima colta da un malore di fronte alla scena e, successivamente, morsa dallo stesso animale mentre tentava di calmarlo.

Nel frattempo sono giunte sul posto una pattuglia del 113 e una dei vigili urbani. Questi ultimi hanno rinchiuso al canile comunale di Trebbo di Reno il pitbull.