San Felice: revocato lo sciopero alla Del Monte

Il Ministro per lo Sviluppo Economico ha comunicato ieri sera alle Organizzazioni Sindacali Fai/Cisl, Flai/Cgil e UilaUil, ai rappresentanti
dell’azienda Del Monte Foods Italia Spa e ai commissari straordinari, la convocazione di un tavolo per il giorno 21 settembre alle ore 15 per
verificare le prospettive dello stabilimento di San Felice.


A fine mese scadono infatti gli obblighi di legge e di contratto derivanti dall’acquisizione dello stabilimento in amministrazione straordinaria che
congelavano la situazione in essere al momento dell’acquisto.

In vista dell’incontro di giovedì promosso, le Organizzazioni Sindacali hanno perciò deciso di revocare lo sciopero e la manifestazione a Roma di
lunedì 18 settembre, che erano stati indetti in un primo momento per mancanza di risposte sulle prospettive di sviluppo e le garanzie
occupazionali nello stabilimento di San Felice.

La Flai/Cgil di Modena giudica positivamente l’interrogazione del 14 settembre in Consiglio Regionale del consigliere DS Giancarlo Muzzarelli
per sollecitare l’assessore competente a intervenire presso il Governo per verificare le reali intenzioni della proprietà prima dello scadere della Prodi Bis e porre in essere azioni a tutela del futuro occupazionale dei lavoratori della Del Monte Foods Italia.