Rambaldi: ‘Sono orgoglioso di essere al Festival filosofia’

In un incontro col pubblico Rambaldi ha dichiarato: ”Sono orgoglioso che mi abbiano invitato a un festival di filosofia. Per me, nel lavoro, sono importanti la scintilla e il processo creativo, poi lo studio e l’applicazione meccanica. Io mi ritengo un abile artigiano. Anche se oggi nel cinema ci si affida troppo alla computer grafica, a scapito della forza creativa”

Grande interesse e curiosità suscitano al
Palazzo Ducale di Sassuolo, nell’ ambito del Festival della Filosofia di Modena, i modelli e i disegni delle creazioni di Carlo Rambaldi, mago degli effetti speciali e tre volte premio Oscar.
Come E.T. si aggirano spaesati, forse in cerca di casa, anche gli ibridi zoomorfi dell’artista tedesca Karin Andersen, le cui opere sono in mostra alla PaggeriArte, mentre alla variegata e multietnica umanità di Sassuolo è dedicata una singolare mostra del fotografo e architetto napoletano Francesco Jodice: piazza Piccola ospita fotografie a grandezza 1 a 1 di classi delle scuole elementari, medie e superiori.