A Com-Pa 2006 il software multietnico

Gestire pagine web scritte in caratteri non europei può essere una delle necessità cui la Pubblica Amministrazione è chiamata a rispondere. Per questo Ariadne, società di ingegneria informatica che progetta architetture informatiche e sviluppa sistemi orientati alla piattaforma IP, ha scelto di presentare proprio a Com-Pa, il Salone Europeo della Comunicazione Pubblica, dei Servizi al Cittadino e alle Imprese (Bologna 7, 8 e 9 novembre 2006), il suo ultimo prodotto, capace di gestire in redazione e pubblicazione sul web caratteri non europei, soddisfacendo le possibili esigenze di enti pubblici e privati che desiderino comunicare on line con comunità straniere, da quella araba fino a quella cinese.


Si tratta di Ariadne Content Manager (ACM 4.1), un software completamente web based che consente l’uso dell’applicativo via Internet senza uso di plug-in lato client. ACM 4.1 permette la gestione di siti web dinamici e ricchi di contenuti, accessibili, multilingue e multicanale, mediando il processo di creazione e pubblicazione delle informazioni, anche da parte di utenti non esperti dal punto di vista informatico. Il software sviluppato da Ariadne può anche gestire, con un’unica installazione, più pubblicazioni autonome nella redazione dei contenuti (modalità Multi-istanza), o più pubblicazioni diverse prodotte da un’unica redazione (modalità Multi-canale), lasciando ampia libertà organizzativa.

Per conoscere tutte le altre caratteristiche di ACM 4.1 si può prenotare fino da ora una dimostrazione che si svolgerà in una della tre giornate di Com-Pa, inviando una e-mail.