Mercato immobiliare: Tecnocasa, frenata al centro-nord

Il settore immobiliare prosegue nel graduale rallentamento che diventa sempre più generalizzato e omogeneo sul territorio italiano. Secondo il Centro Studi Tecnocasa, se il Centro-nord frena, tengono per ora Sud e Sardegna.

Cresciuti di più i valori immobiliari nei capoluoghi del sud (+3.43%), rispetto al nord (+1.97%) e al centro (+1.33%). Si conferma il raffreddamento a Milano, Firenze e Bologna. Andamento più vivace in Liguria, Puglia e Sardegna, meno Friuli, Toscana e Emilia.