Servizio Civile Volontario: bando su 5 progetti

Cinque progetti per un numero di 54 posti. Sono queste le cifre con cui la provincia di Modena partecipa al bando nazionale straordinario per la selezione di quasi ottomila volontari da impiegare nel servizio civile. La scadenza per la presentazione delle domande (da inoltrare agli enti dei progetti) è prevista per lunedì 16 ottobre, entro le ore 14.


Ragazze e ragazzi tra i 18 e i 28 anni (questi ultimi non ancora compiuti) potranno prestare servizio per un periodo di 12 mesi. Tale periodo è riconosciuto utile ai fini del diritto e della determinazione della misura dell’assicurazione generale obbligatoria per l’invalidità, la vecchiaia e i superstiti. Ai volontari in servizio civile spetta un trattamento economico netto di 433 euro mensili, una polizza assicurativa a copertura dei rischi, il riconoscimento dell’anno svolto ai fini della copertura previdenziale ed eventuali crediti formativi .

Le volontarie e i volontari potranno essere impiegati nei settori di assistenza, cura e riabilitazione, reinserimento sociale, prevenzione e protezione civile, difesa ecologica, tutela e salvaguardia del patrimonio forestale, salvaguardia e fruizione del patrimonio artistico, promozione culturale, educazione.

Gli enti proponenti i cinque progetti sono: le pubbliche assistenze aderenti all’Anpas della provincia di Modena, la Cooperativa sociale “Oltre il Blu”, la Comunità montana Modena est (Comuni di Guiglia, Montese, Marano sul Panaro e Zocca), l’ Adoc consumatori sezione di Modena e l’ente nazionale sordi (sezione di Modena).

Per maggiori informazioni sul contenuto dei progetti sulle modalità per volontarie e volontari di prendervi parte e i riferimenti dei singoli enti per la presentazione delle domande, è disponibile lo sportello informativo del Copresc di Modena aperto al pubblico presso il servizio Informagiovani di Modena (in Piazza Grande 17, tel. 059 2032814, e-mail).