Breccia di Porta Pia: dichiarazione di Sabbioni, Finotti (FI) e Guidotti (AN)

“Oggi, 20 settembre, anniversario della Breccia di Porta Pia, la Giunta Draghetti è riunita a Monte San Pietro per tentare di abbattere l’enorme muro di problemi irrisolti che contraddistingue questa prima parte di mandato”.

“A un anno ormai dal precedente conclave balneare tenuto in un’amena località turistica dell’Adriatico, che ha lasciato incancrenire i noti problemi sul tappeto (viabilità, litigiosità interistituzionale, qualità dell’aria, sicurezza dei cittadini, ….) si è scelto di andare appena fuori porta, nella mezza collina.
Beatrice Draghetti, “novello La Marmora”, intende forse trascinare i suoi piumati assessori per tentare, con la propria personale visione (?), di far breccia e di irrompere nella città metropolitana di Cofferati, nel ruolo di “un inedito Pio IX”.
Restiamo in trepidante attesa delle novità che ci porteranno i “neo bersaglieri” al ritorno dalla loro intrepida missione”.

Il vice presidente del Consiglio provinciale Giuseppe Sabbioni (FI) e dei capigruppo Luca Finotti (FI) e Sergio Guidotti (AN)