Nigeriano latitante arrestato dalla polizia a Reggio Emilia

Era stato condannato ad 8 mesi di reclusione per molestie e violenze sessuali, dopo aver adescato e molestato, nel settembre di due anni fa, alcuni ragazzini di 12 e 13 anni in un parco di Modena. L’uomo aveva fatto perdere le proprie tracce.

Nei giorni scorsi, però, la polizia di Reggio Emilia lo ha identificato ed arrestato, mentre passeggiava in centro a Reggio Emilia. Ora l’uomo, 30 anni, nigeriano, è stato assicurato alla giustizia.