Bologna: custode di giorno, ‘aguzzino’ di animali di notte

N.L., marocchino 50enne regolarmente residente nel bolognese, è stato denunciato dai Carabinieri per maltrattamento d’animali. L’uomo, che lavorava come custode all’interno del canile intercomunale di Budrio, di notte si trasformava in aguzzino degli animali, li bastonava procurandogli ferite gravi.

Ad accorgersene un collega che, sentendo le urla dei cani, ha immediatamente chiamato i Carabinieri che hanno sorpreso l’uomo mentre scavalcava la recinzione del canile. Al momento il marocchino non ha ancora spiegato le ragioni del gesto.

Già nelle scorse settimane gli addetti della struttura avevano riscontrato lesioni sui cani non riconducibili ad accidentali ferimenti, tanto che la direzione ha disposto una vigilanza anche notturna per comprendere le cause delle ferite.