Bologna: dal 21 al 24 settembre ‘Artelibro 2007’

Sarà Paolo Poli ad inaugurare l’edizione 2007 di Artelibro, il festival del libro d’arte in
programma a Bologna dal 21 al 24 settembre. Il raffinato attore-autore, allievo di Roberto Longhi negli anni fiorentini, leggerà ‘L’officina ferrarese’, il testo del 1934 in cui il celebre critico ricostruisce due secoli di civiltà pittorica.


Il festival, intitolato ‘Leggere l’arte: pubblico, autori, editori’, si svilupperà come al solito nel centro storico della città: Palazzo Re Enzo e del Podestà accoglierà la mostra mercato del libro d’arte, incontri e presentazioni di libri, mentre al Museo Civico Archeologico sarà ospitata la sezione
del libro antico e di pregio in collaborazione con
l’Associazione librai antiquari d’Italia (Alai).
Un centinaio di appuntamenti coinvolgeranno tutta la città tra tavole rotonde, presentazioni, dibattiti, incontri e mostre. Tra gli ospiti Michelangelo Pistoletto, Achille Bonito Oliva e Vincenzo Cerami, in tre incontri sui percorsi della creatività.

Tra le mostre, quella dedicata ai Libri d’artista di Tono Zancanaro (Biblioteca Archiginnasio), una selezione della prestigiosa raccolta di ceramiche del Museo Civico Medievale (nella sede di via Manzoni 4), i volumi goldoniani del ‘700 della Biblioteca San Genesio (Casa Lyda Borelli).
Durante la kermesse, oltre 50 editori d’arte presenteranno le loro novità con appuntamenti e ospiti da non perdere (da Dario Fo che proporrà una lezione-spettacolo su Leonardo Da Vinci, a
Umberto Eco, a Vittorio Sgarbi). Info: Artelibro.