Modena: alla guida sotto l’effetto di stupefacenti, denunciata

Una 41enne di origini abruzzesi, pregiudicata per vari reati, è stata sorpresa al volante dai Carabinieri in stato confusionale mentre tentava di allontanarsi a bordo della propria Fiat Seicento.

Ai militari ha ammesso di essersi iniettata eroina poco prima e ha consegnato loro una siringa da insulina, ancora sporca di sangue. Alla donna, che si è rifiutata di sottoporsi ad un prelievo, é stata elevata una sanzione amministrativa di 2.500 euro.

La conducente dovrà rispondere anche di guida senza patente, mai conseguita, e rischia un’ammenda da 2.257 a 9.032 euro.