Bologna: controlli anti prostituzione

Quarantuno prostitute romene identificate, tre multe ai clienti per divieto di fermata e quattro denunce per atti osceni. E’ il risultato dei controlli anti prostituzione effettuati ieri dalla polizia di Bologna.

Due le coppie sorprese in rapporti sessuali. La prima, trovata alle 10, era formata da un francese di 45 anni e una romena di 33, nascosti in un anfratto boschivo in via M.E. Lepido 215.

Alle 3 della scorsa notte invece sono stati denunciati un forlivese di 37 anni e una romena di 19, appartati in una siepe dei giardini Margherita.