I principali interventi sulla rete extraurbana Atc Bologna

Dal 13 settembre, in concomitanza con l’entrata in vigore dell’orario invernale Atc, si segnalano alcune novità relative a collegamenti di bus dell’area extraurbana.

Modifiche ai servizi delle linee Prontobus-Terre d’Acqua
Il servizio su prenotazione Prontobus collega i 6 Comuni dell’associazione intercomunale Terre d’Acqua (Anzola Emilia, Calderara di Reno, Crevalcore, Sala Bolognese, San Giovanni in Persiceto, Sant’Agata Bolognese) con l’ospedale di San Giovanni in Persiceto. Permette l’interscambio con il servizio ferroviario alle stazioni di San Giovanni in Persiceto, Crevalcore e Osteria Nuova, con la linea extraurbana 576 a San Giovanni in Persiceto e con la linea suburbana 87 ad Anzola Emilia.
Dal prossimo 13 settembre saranno modificati percorsi e orari delle linee, in base al progetto di riorganizzazione concordato e condiviso con i Comuni di Terre d’Acqua e la Provincia di Bologna per rendere il servizio ancor più rispondente alle esigenze dell’utenza.
In particolare le modifiche sono le seguenti:
– istituzione delle linee 506 (Bonconvento – Longara – Calderara – Sala Bolognese e S. Giovanni in P.) e 507 (Osteria Nuova – Sala Bolognese – Padulle – Bagno di Piano e S. Giovanni in P.) che effettueranno servizio entrambe con una coppia di corse nei giorni di scuola (le linee 506 e 507 non sono su prenotazione, le corse programmate vengono comunque effettuate).
– istituzione della linea 532 (Anzola – San Giacomo del Martignone) che collegherà la frazione di San Giacomo del Martignone con il capoluogo Anzola con due coppie di corse;
– potenziamento del servizio della linea 530 (S.Giovanni in P. Stazione – S.Giovanni in P. Zona Industriale)
– modifica di percorso della linea 534 che collegherà le frazioni di Bonconvento, Castel Campeggi, Longara con Calderara di Reno e sarà limitata alla stazione di Osteria Nuova
– modifica di percorso della linea 535 che collegherà le frazioni di Sala Bolognese (Bagno di Piano, Padulle, Sala) con la stazione di Osteria Nuova in coincidenza con i treni da e per Bologna. Il collegamento con S.Giovanni in P. resta attivo per una sola coppia di corse. Il servizio è stato potenziato
– potenziamento del servizio della linea 536 nella tratta S.Giovanni in Persiceto – Decima
– modifica di percorso della linea 537 con istituzione del nuovo tragitto per Via di Mezzo Levante e Ronchi
– potenziamento del servizio e modifica di percorso della linea 538 che sarà prolungata alla frazione Maggi di S.Agata Bolognese.
Il percorso della linea 533 resta invariato.
Le corse delle linee così modificate sono già prenotabili secondo le consuete modalità. Sul sito web di ATC sono già disponibili gli orari aggiornati in vigore dal 13 settembre.

Monte San Pietro:
– istituzione della linea su prenotazione 689 a percorso e orario variabile
– modifiche per la linea 687 e potenziamento della linea 686
Dal 13 settembre, viene istituita la linea 689, un servizio su prenotazione a percorso ed orario variabile nel territorio del Comune di Monte San Pietro, attivo nei giorni feriali (ad esclusione dei mesi di luglio ed agosto) nelle seguenti fasce orarie
dal lunedì al venerdì: dalle 8.45 alle 12.30; dalle 13.30 alle 16.30; dalle 18.00 alle 19.30
il sabato: dalle 8.45 alle 12.30; dalle 13.30 alle 15.30.
Si tratta di un servizio flessibile, nato per collegare le frazioni lungo via Landa, Sartorano, Romagnoli, San Lorenzo in Collina e San Martino in Casola con Calderino e con la Stazione FBV di Ponte Ronca.

La linea 689 effettua un’unica corsa fissa (senza obbligo di prenotazione) con partenza alle 6.40 da San Martino Chiesa a Ponte Ronca (dove è possibile l’interscambio con la linea 671). Altre corse sono prenotabili, nelle fasce orarie indicate, telefonando al numero 051-350500, tutti i giorni feriali dalle 7.30 alle 18.30 ed il sabato dalle 7.45 alle 15.30.
Per la prenotazione, che deve essere fatta preferibilmente entro il giorno precedente e comunque almeno 60 minuti prima dell’orario di partenza, occorre indicare:
– fermata di partenza e di destinazione all’interno del percorso della linea;
– orario desiderato di partenza o di arrivo all’interno delle fasce indicate;
– numero di persone da trasportare;
– giorno di effettuazione del viaggio.
Le tariffe del servizio sono di euro 1,60 (2,00 se il biglietto è acquistato a bordo) per la corsa semplice e di euro 2,10 (2,50 per l’acquisto a bordo) in caso si utilizzino successivamente corse per Zola Predosa, Casalecchio e Bologna.
Sono validi anche gli abbonamenti extraurbani ATC a scaglioni chilometrici.
Tra le altre novità che interessano la zona di Monte San Pietro dal 13 settembre, si segnala la separazione in due rami della linea 687, numerazione che rimane per la tratta tra Ponte Rivabella e Sasso Marconi; il ramo Ponte Rivabella – Padernella assume, invece, la numerazione 688.
Inoltre, la linea 686 sarà potenziata nella tratta Ponte Rivabella-Badia con l’inserimento di 4 corse per senso di marcia, in coincidenza con la linea 93 da/per Bologna.

Istituzione di una corsa “diretta” del mattino Cento-Bologna
Dal 13 settembre, viene istituita in via sperimentale una corsa “diretta” Cento – Bologna in partenza dall’Autostazione di Cento, che effettua fermate di sola salita fino ad Argelato (Cento Cimitero, Cento Porta Pieve, Pieve di Cento Porta Cento, Pieve di Cento Porta Bologna, Castello d’Argile, Castello d’Argile Molino, Argelato Amendola, Argelato), quindi le fermate extraurbane di sola discesa, a Bologna, da Corticella (fermata Bentini) fino a via Marconi.
La corsa diretta partirà da Cento alle 6:30 (arrivo in via Marconi alle 7.30) e sarà effettuata nei giorni di scuola, dal lunedì al venerdì.

Linee di pianura 376, 377, 431,441,443: modifiche di percorso e istituzione di fermate

Dal 13 settembre, saranno attuate le seguenti modifiche:
– Linea 376-377
Le corse provenienti da Bologna limitate a Bentivoglio non effettueranno più il percorso deviato via Fabbreria, ma seguiranno il normale percorso, con termine corsa a Bentivoglio-Via Marconi.
Sulle corse limitate a Bentivoglio sono, pertanto, soppresse le fermate: Fabbreria, Saletto Trattoria, Bentivoglio Ponte Autostrada, Bentivoglio Curva Navile, Bentivoglio Martiri.
Il transito per la località Fabbreria è assicurato dalle sole corse da e per Saletto.
– Linea scolastica 441
Il percorso è modificato, in entrambi i sensi di marcia, nel tratto tra Ca’ de’ Fabbri è Fabbreria, con la conseguente soppressione delle fermate denominate “Ca’ de’ Fabbri Cinema” e “Fabbreria”.

In direzione San Pietro in Casale, sul nuovo percorso, sono effettuate le nuove fermate Ronchi Inferiore Piave (Via Ronchi Inferiore civ.33), Casoni (Via Nazionale civ.37) e Fabbreria (Via Asinari civ.19).
In direzione Minerbio, lungo il nuovo percorso, effettua le fermate Fabbreria (Via Asinari civ.19), Casoni (Via Nazionale civ.73) e Ronchi Inferiore Piave (Via Ronchi Inferiore civ.56).
– Linea Prontobus 431 e linea 443
Viene istituita una nuova coppia di fermate a Ca’ de’ Fabbri:
in direzione Baricella (linea 431) e Zona Industriale (linea 443): Ronchi Inferiore Piave (Via Ronchi Inferiore civ.56);
in direzione Bentivoglio (linea 431) e Funo (linea 443): Ronchi Inferiore Piave (Via Ronchi Inferiore civ.33).

Gli orari di tutte le linee urbane, suburbane ed extraurbane in vigore da giovedì prossimo sono già reperibili sul sito internet di Atc Bologna, nella sezione Orari e Percorsi.