Credem: semestrale, utile netto in aumento del 4,8%

Il cda di Credem, presieduto da Giorgio Ferrari, ha approvato i risultati al 30 giugno, con un utile netto consolidato in aumento del 4,8% a 131,8 milioni (125,8 mln al 30 giugno 2006).

Gli impieghi segnano un incremento del 12,6% a 14.914 milioni di euro, con sofferenze nette su impieghi pari allo 0,2% (come nel 2006).
La raccolta da clientela segna un +5% e si attesta a 59.745 milioni di euro.

Il risultato operativo è aumentato del 6,4% a
234,3 milioni; la raccolta amministrata è cresciuta dell’1,9% a 25.580 milioni.