‘Di nuovo a Santa Croce’: tre giorni dedicata alla vita e ai luoghi della zona

Inizierà domani, venerdì 14 settembre, con una tavola rotonda che si terrà alle ore 16 a villa Cougnet (via Adua 57), una tre giorni di incontri, dibattiti, riflessioni ed esplorazioni sul territorio della settima Circoscrizione, dal titolo ‘Di nuovo a Santa Croce’, che proseguirà in diversi luoghi e modalità sino a domenica 16.

Promossa da Circoscrizione e Centro di Educazione Storica, con il coinvolgimento in qualità di ‘ricercatori’ dei ragazzi dell’Istituto comprensivo Galilei, la collaborazione della Fondazione Manodori e il patrocinio dell’Amministrazione provinciale, l’iniziativa si pone due obiettivi principali: conoscere e tutelare il patrimonio urbano dell’area nord della città – battezzato dai promotori come “frontiera nord” – e interpretare la complessa realtà di un territorio in forte mutazione, con modalità didattiche interdisciplinari, che sappiano coniugare tempo e spazio in un approccio ‘geostorico’.

Ne è scaturito il progetto ‘Educa il luogo’, vero e proprio laboratorio di ‘narrazioni storiche’ che, con la partecipazione attiva dei cittadini, ha consentito di intrecciare l’attività didattica alla vita nella Circoscrizione e raggiungere alcuni obiettivi: valorizzare il territorio e saperlo riconoscere; rafforzare il senso di appartenenza; favorire lo scambio fra culture diverse; incrementare attività di accoglienza; divenire protagonisti attivi di percorsi di conoscenza; valorizzare saperi e valori.