Sassuolo: Usai PdCI su lettera Roberta Costi


Usai Angioletto Consigliere Comunale e Segretario Politico PdCI risponde con una email inviata alla nostra redazione a Roberta Costi, intervenuta ieri sulla vicenda del Teatro Carani.

Gentilissima Signora Roberta Costi,


Vorrei cortesemente precisarLe che attualmente il Consiglio Comunale della Città di Sassuolo è composto da 30 Consiglieri, solo due dei quali però rappresentano i due partiti che si dichiarano Comunisti, uno è all’opposizione, e l’altro è il Partito dei Comunisti Italiani di cui fa parte il sottoscritto, Consigliere Usai Angioletto che Le scrive.



La sorte del Teatro Carani l’ho appresa dai giornali esattamente come Lei, Signora Roberta;
in quanto alla decisione, è una questione che riguarda i signori dei DS e Margherita, i due partiti che prestissimo finiranno di sciogliersi e che come per incanto riappariranno con un unico nome di Partito Democratico, voluto fortemente dal Presidente del Consiglio dei Ministri, Onorevole Prodi, che proprio non mi sembra sia un bolscevico.



Come vede di Comunista, purtroppo o per fortuna, nella nefanda vicenda del Teatro Carani neanche l’ombra.



Per quanto riguarda le altre domande che Lei giustamente si pone sui traffici illeciti, Le basti sapere che gli acquirenti delle sostanze “aromatiche” sono i Signori Italiani!



Passando poi alla dolorosissima piaga dell’emigrazione mondiale, il genere umano, affamatissimo di pane e assetatissimo di acqua, ma soprattutto di giustizia è disposto a tutto, finché non trova almeno una delle tre opzioni.



In merito invece alla Grandissima Figura del Commendatore Costi, Suo Padre, non posso fare altro che tessere ulteriori lodi di ogni genere per l’incommensurabile onestà e correttezza morale, e come già ho avuto modo di esprimerGli a suo tempo, tutta la mia solidarietà e del Partito dei Comunisti Italiani della Sezione di Sassuolo, sia di persona oltre che sulla stampa.



Signora Roberta,

nel salutarLa auguro, anzi, auguriamoci tutti che, alle prossime elezioni, moltissimi Sassolesi votino e facciano votare il Partito dei Comunisti Italiani.



L’occasione mi è gradita per inviarLe i miei migliori saluti, che prego Lei voglia estendere al Commendatore Suo Padre.



Usai Angioletto

Consigliere Comunale e Segretario Politico PdCI.