Spy-story F1: terminato dibattimento, attesa per sentenza



Terminato il dibattimento del Consiglio dello Sport della Fia sulla spy-story McLaren-Ferrari, ma nessuna indicazione sui tempi della sentenza.
Ora di 26 delegati, presieduti da Max Mosley, si sono riuniti per decidere.


Al momento non ci sono indiscrezioni su come si è sviluppata la discussione all’interno del Consiglio. Oltre alle due squadre protagoniste, McLaren sotto accusa e Ferrari parte lesa, al Consiglio hanno partecipato come osservatori altri team come
Spyker, Williams, Renault e Red Bull.