Bologna: alla festa de l’Unità il folk di ‘Cisco’

Sabato 15 settembre alle ore 22.30 l’Estragon Summer Festival accoglie sul palco il folk di ‘Cisco’, per 14 anni voce dei Modena City Ramblers e da due anni avviato alla carriera solista.


Dopo più di 700 mila copie vendute e gli innumerevoli live sold out con i Modena, Cisco Bellotti può essere tranquillamente considerato uno dei massimi esponenti della musica italiana. Dal novembre 2005 ha scelto di percorrere la strada da solo e il 1° settembre 2006 ha pubblicato il suo primo lavoro solista, “La lunga notte”: 14 canzoni che ci mostrano il ritratto completo di Cisco dall’impegno civile e sociale alle immagini più intime e autobiografiche.
Il disco è pubblicato su etichetta Mescal (distribuito Universal), e vede la produzione artistica di Francesco Magnelli, già autore e musicista di Litfiba, C.C.C.P., C.S.I. e P.G.R.
Tante le collaborazioni presenti nel nuovo lavoro: Ginevra Di Marco, Pino Cacucci, David Riondino, Alberto Cottica, Don Gallo, Massimo Giuntini, Giovanni Rubbiani, Bruno Folloni, Guido Foddis, Andrea Salvadori, Marzio Del Testa, Riccardo Tesi, Francesco Moneti e Massimo Ghiacci.
Lo scorso 9 novembre ha preso il via ufficialmente il tour di Cisco, intervallato solo dagli impegni umanitari, tra cui un viaggio in Africa con il Cefa.
A gennaio, per tutti gli appassionati del vecchio vinile, “La lunga notte” è uscito anche in versione doppio LP 33 giri in edizione limitata.

Domani ‘Cisco’ torna dunque ad esibirsi a Bologna per una serata tutta speciale del ‘Venite a vedere tour’, in compagnia di nuovi e vecchi amici.

Il concerto sarà aperto dal cantautore bresciano Ettore Giuradei, che si presenterà in compagnia del fratello Marco.
L’ingresso al concerto è gratuito con tessera, acquistabile al costo di 5 euro alle casse dell’Estragon oppure all’Estragon Shop di via Zamboni 53/c (tel. 051 241554).